Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania

Grazie ai protocolli d'Intesa si intende instaurare proficui e trasparenti rapporti di collaborazione con gli enti e le istituzioni

Protocollo d'intesa Ordine di Catania - Tribunale - Processo Civile Telematico

Unione d’intenti e di risorse per sviluppare piani di intervento comune e fare rete. Con queste premesse sabato 22 gennaio l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Catania ha aderito alla sigla del protocollo d’intesa per l’attuazione del Processo civile telematico: presenti alla firma il presidente Margherita Poselli, il presidente vicario del Tribunale di Catania Bruno Di Marco, il presidente della Camera di Commercio di Catania Pietro Agen e il presidente dell’Ordine degli Avvocati della provincia etnea Maurizio Magnano Di San Lio.

Sicurezza, tutela e maggiore qualità del servizio sono alla base del percorso intrapreso dal Tribunale etneo in sinergia con le categorie professionali coinvolte: oggetto del protocollo è infatti la realizzazione di un programma di dematerializzazione dei flussi documentali ed informativi della giustizia civile nella città di Catania, di riduzione dei costi di accesso, di snellimento degli oneri procedurali, di sveltimento dei tempi di definizione del contenzioso.

Il Tribunale di Catania è uno dei pochi uffici giudiziari che insieme all’Odcec e all’Ordine degli Avvocati di Catania ha applicato i decreti ingiuntivi telematici a valore legale. I firmatari intendono concentrare e coordinare il loro impegno per potenziare gli strumenti offerti dal Pct e contribuire ad estenderne l’uso a tutta la giustizia civile.

22 gennaio 2011